Breaking Bad: curiosità che quasi nessuno conosce

Breaking Bad: curiosità che quasi nessuno conosce

Breaking Bad: curiosità che quasi nessuno conosce
Breaking Bad: curiosità che quasi nessuno conosce

Sei appassionato della serie Breaking Bad. Ecco alcune curiosità sulla serie, sui protagonisti e molto altro.

Ecco una serie di curiosità, aneddoti e quant’altro che non conoscete e che vi sveliamo.

In seguito alla visione del 14 esimo episodio, l’autore Martin lo ha definito un mostro più grande rispetto a Game of thrones e ha promesso di inserire delle chicche del genere nel suo libro.

Paul non ha mai frequentato una scuola di recitazione.

La serie è stata foriera anche per lo spaccio di droga, in quanto hanno deciso di aggiungere un colorante blu al metadone.

Layra Fraser è scozzese e se volete sentirla recitare con il suo vero accento, c’è un episodio dove potete sentirlo.

Alla fine delle riprese della stagione, uno dei protagonisti Bryan Craston si è tatutato il logo della serie per ricordarsela e non dimenticarsi dei bei giorni passati sul set.

Secondo alcuni, Cranston ha pianto per un bel po’ di tempo nell’episodio in cui muore la fidanzata di Jesse.

I Salamanca sono due fratelli anche nella vita, non solo sul set e solo uno di loro ha frequentato una scuola di recitazione.

Il decimo episodio dal titolo Fly è stato quello maggiormente economico di tutti, per via delle tempistiche e del budget ridotto.

In cinque stagioni della serie, le morti sono state 270.

Felina, oltre a essere l’anagramma della parola finale, è stato scomposto nelle seguenti parole diventato poi Fe, ovvero Ferro, Li come Litio e Na il simbolo del sodio, ovvero il sale. Oppure, il suo significato può anche riferirsi a sangue, metadone e lacrime.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...