Brescia, maestra arrestata per violenza su minori

Cronaca

Brescia, maestra arrestata per violenza su minori

Schiaffi, tirate di orecchie e di capelli, e maltrattamenti vari. E’ questo il metodo di insegnamento adottato da una maestra in una scuola elementare a Capo di Ponte, nel Bresciano. L’insegnante, 54 anni, sposata, con due figli, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Breno con l’accusa di violenza su minori. I militari, dopo aver ricevuto delle segnalazioni da parte di alcuni genitori, hanno disposto una telecamera nella scuola, verificando effettivamente i metodi bruschi della maestra, che attualmente si trova nel carcere di Verziano. Episodio analogo si è verificato due mesi fa, sempre nel Bresciano, quando un’insegnante di scuola materna è stata arrestata per ripetute percosse nei confronti dei bambini.

Maurizio Salerno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche