Brescia: morta una bambina di 5 anni - Notizie.it

Brescia: morta una bambina di 5 anni

News

Brescia: morta una bambina di 5 anni

Non si arrestano i casi di meningite in Italia: ieri mattina è morta a Brescia una bambina di 5 anni di origine pachistana, che abitava con i genitori a Inzino, una frazione di Gardone Val Trompia, appunto nell’hinterland bresciano. Ricoverata da due giorni agli Spedali Civili cittadini, si è scoperto che la causa dell’infezione che l’aveva colpita, era meningite da pneumococco, non contagiosa a differenza di quella da meningococco – dunque non è stata necessaria alcuna profilassi -. La piccola è risultata non vaccinata. L’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha espresso alla famiglia le condoglianze della Regione Lombardia e ha ricordato che dal 2012 esiste un vaccino gratuito per i più piccoli contro la malattia. L’assessore ha aggiunto che è stata immediatamente istituita una Commissione d’indagine per stabilire se l’ospedale bresciano dove è avvenuto il decesso, abbia agito in tempo per diagnosticarla alla piccola che poi non ce l’ha fatta.

Le autorità e il personale degli ospedali, cercano comunque di scongiurare la psicosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

accordo psoe catalogna
Esteri

Spagna, accordo trovato tra governo e Psoe per elezioni in Catalogna

20 ottobre 2017 di Virginia Villa

E’ stato raggiunto un accordo tra la Catalogna e il governo Psoe. Le elezioni locali si terranno a gennaio, nel frattempo Madrid acquisirà, in via temporanea, le competenze della Generalitat tramite l’applicazione dell’articolo 155 della Costituzione Spagnola.
Secondo quanto riferito da Tve questo è quanto è stata deciso e dichiarato dalla segretaria all’Uguaglianza dei socialisti, Carmen Calvo.