A breve gli Eagles of Death Metal parleranno per la prima volta dopo gli attacchi di Parigi

Concerti

A breve gli Eagles of Death Metal parleranno per la prima volta dopo gli attacchi di Parigi

eagles-of-death-metal-band-members-describe-the-night-their-paris-show-was-overtaken-by-terrorists

Mentre i mass media lanciavano le notizie sugli agghiaccianti attacchi terroristici avvenuti a Parigi la scorsa settimana, la rock band che quella sera si esibiva al Bataclan era chiaramente sotto shock, perché proprio in quel luogo, 89 persone, loro fans, hanno perso la vita, si tratta degli Eagles of Death Metal.


La gente lì non avrebbe mai potuto immaginare di ritrovarsi coinvolta in una situazione così drammatica. Gli Eagles sono una band che spesso abbiamo intervistato in passato e Jesse Hughes, il cantante del gruppo, ha anche presentato una serie di video sul canale musicale di VICE, Noisey.

Mentre Jesse e la sua band fortunatamente sono sopravvissuti al terribile attacco, molte persone vicine a loro purtroppo non ce l’hanno fatta. Tra questi, il manager del gruppo, Nick Alexander, ed altri tre loro colleghi della casa discografica, Thomas Ayad, Marie Mosser e Manu Perez.

Questa settimana, Shane Smith, fondatore di Vice incontrerà in un’intervista Jesse e un compagno della band, Joshua Homme per parlare dei colleghi che in quella notte hanno perso la vita e per tentare di capire cosa sia accaduto e cosa si possa fare per il futuro.

L’intervista sarà presentata in anteprima la prossima settimana su VICE.com.
Il nostro pensiero va a tutti coloro che hanno perso la vita durante i recenti attacchi terroristici avvenuti a Parigi, Beirut, Nigeria, Mali, Siria, Iraq e in molti altri luoghi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...