Brexit, GB rinuncia al semestre di presidenza Ue

Esteri

Brexit, GB rinuncia al semestre di presidenza Ue

theresa may dopo brexit

Dopo la Brexit, Regno Unito ha comunicato che rinuncerà alla presidenza Ue. Il turno sarebbe stato previsto il primo semestre del prossimo anno.

La scelta di uscire dall’Unione Europea con il referendum Brexit ha portato la Gran Bretagna a scegliere di rinunciare al semestre di presidenza Ue. A comunicarlo è stata la neo premier Theresa May nel corso di una telefonata al presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk.

La conferma è arrivata da un portavoce del governo britannico. “Si tratta della cosa giusta da fare” è stato specificato nel comunicato ufficiale, “dato che saremo molto impegnati con i negoziati per l’uscita dall’Unione Europea”.

Nei prossimi giorni, Theresa May si recherà in Germania, raccogliendo così l’invito della Cancelliera tedesca Angela Merkel. Per il primo ministro britannico si tratta del primo viaggio ufficiale all’estero dalla nomina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche