Bruce Willis si rivela: non sono un duro, piango tutto il tempo

Gossip e TV

Bruce Willis si rivela: non sono un duro, piango tutto il tempo

Altro che duro, a dispetto dell’immagine da machoman dei suoi film, Bruce Willis sarebbe una persona particolarmente emotiva. E’ stato lui stesso a raccontarlo in un’intervista a Io donna nel corso della quale rivela: “piango tutto il tempo. Non c’è nemmeno bisogno di un evento tragico. Mi basta vedere qualcosa in tv che mi commuova, i giochi olimpici per esempio…”. L’attore di action movie diventato da poco padre, a 58 anni, di una bimba avuta dall’ex modella 35enne Emma Hemming, sarebbe tutt’altro che un uomo tutto d’un pezzo come in passato: “Da piccolo soffrivo di balbuzie e a volte mi ritorna, allora sorrido e proseguo: tendo a essere un giudice non troppo severo con me stesso – racconta l’attore per poi aggiungere – Mi alzo la mattina presto per occuparmi di mia figlia Mabel e nulla mi rende più felice. Cerco di mantenermi in forma così posso correre, saltare e giocare con lei”.

Willis ha anche altre tre figli avute dal suo precedente matrimonio con Demi Moore e di loro racconta: “No, non mi chiamano Bruce.

Preferiscono “dad” o “pop”, e Mabel, non dice ancora “papà”. Per ora mi dà solo degli schiaffetti sulla guancia, e mi tira le orecchie”. Insomma un re dell’action movie con 35 anni di carriera alle spalle ma anche un padre premuroso e sensibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche