Brusciano, nasce Edicolé

Brusciano – Ha fatto parlare molto di sé, e non poteva essere altrimenti, la nascita del nuovo centro culturale Edicolé. Originariamente attivo in veste di edicola, a partire dal 2012 è maturato in un nuovo punto vendita, affiliato a Mondadori Franchising, capace di offrire ai lettori un catalogo ampio e variegato, che spazia dalle maggiori testati giornalistiche nazionali a ilibri di narritiva, ma anche cd musicali e dvd.

Leggi anche: Libri da non perdere al ritorno dalle vacanze


Le attività

“A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell’anima. Chi sostiene che non è ancora giunto il momento di dedicarsi alla conoscenza di essa, o che ormai è troppo tardi, è come se andasse dicendo che non è ancora il momento di essere felice, o che ormai è passata l’età”. Sono queste le parole – prese in prestito dal dotto Epicuro – che hanno ispirato il titolare Giuseppe Pellegrino, 31 anni, e che, in virtù di questa citazione, proporrà una lunga lista di eventi e attività proprio presso la sede stessa di Edicolé. In programma, presentazioni di romanzi, letture di gruppo, promozione del panorama musicale del luogo e altre attività di gruppo per ragazzi.

Leggi anche: Prezzi biglietti e orari Lucca Comics and Games 2016


Lettori

I primi visitatori hanno accolto la novità con evidente benevolenza, mostrandosi favorevoli fin da subito. In particolare, ciò che più sembra avere destato la loro curiosità è il rinnovato animo culturale con il quale Edicolé ha deciso di proporsi. Molti giornalisti e scrittori locali hanno visitato il punto vendita, manifestando sincero interesse e raccomandando il passaggio a ogni appassionato di letteratura.


Filippo Munaro

Leggi anche

1a422f7c871ca9cddd21abf79aafe1a8
Cultura

A Roma la mostra “Adriana Varejão. Azulejo”

Dal 1 ottobre fino al prossimo 10 dicembre a Roma presso la Gagosian Gallery, si svolge la mostra dal titolo: "Adriana Varejão. Azulejo".  Si tratta di una mostra dedicata interamente all'artista conosciuta come una dei più influenti artisti brasiliani che ci porta a conoscenza attraverso le sue opere sulla storia e la cultura del Brasile.  Durante la rassegna, il visitatore  si può soffermare  sia su recenti lavori  che  su nuove produzioni.  In mostra possiamo ammirare le grandi maioliche che sono realizzate in gesso e pittura a olio su tela. Inoltre, per l'occasione l'artista presenta Transbarroco (2014), la sua unica installazione-video multi- canale.  L'artista utilizza lo stile Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*