Bruxelles: giovedì riapre l’aeroporto. A due mesi e mezzo da attentato, sala partenze torna come prima

News

Bruxelles: giovedì riapre l’aeroporto. A due mesi e mezzo da attentato, sala partenze torna come prima

La sala partenze dall'Aeroporto Zavantem di Bruxelles
La sala partenze dall'Aeroporto Zavantem di Bruxelles

Giovedì 2 Giugno la sala partenze Zavantem dell’Aeroporto di Bruxelles riaprirà i battenti.

Questo è stata la decisione del governo belga che, a soli due e mesi e mezzo dall’attentato, ha deciso di riaprire la sala partenze, rifiutando così utilizzare la struttura temporanea per l’ingresso, messa in piedi dopo quel tragico 22 Marzo, che continuavano ad usare 21 compagnie aeree dopo la riapertura parziale dello scalo.

Zavantem tornerà quindi accessibile e verranno riaperte le due file di check in coinvolte nell’attentato da parte dei kamikaze che si erano fatti esplodere proprio qui.

Questo episodio renderà più snelle le procedure d’imbarco e tutti i passeggeri potranno arrivare nell’Aeroporto principale di Bruxelles e usufruire tranquillamente della rinnovata sala partenze.

Nelle prossime settimane, anche il numero dei voli verrà implementato, passando da 28 a 44 voli all’ora di modo da coprire adeguatamente il picco di traffico aereo che si registra ogni anno in corrispondenza delle vacanze estive.

L’attentato del 22 Marzo a Bruxelles aveva coinvolto anche la Metropolitana nel centro città con l’esplosione di un ordigno sul vagone centrale di un convoglio che stava viaggiando tra le stazioni Maelbeek/Maelbeek e Schuman.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche