Bruxelles, il ricordo delle vittime degli attentati

News

Bruxelles, il ricordo delle vittime degli attentati

Bruxelles si è raccolta stamattina attorno alle vittime degli attentati rivendicati dall’Isis. Erano in centinaia, questa mattina, in Place de la Bourse, a ricordare i 31 morti e i 270 feriti delle bombe fatte esplodere all’aeroporto e nella metropolitana, un omaggio a persone comuni scomparse mentre si apprestavano ad attività del tutto comuni, fra chi si stava recando al lavoro e chi era in procinto, o aveva appena terminato, di viaggiare.

Candele con il tricolore del Belgio e mazzi di fiori e scritte con gessetti colorati sono comparsi in Place de la Bourse, mentre Bruxelles sta cercando di rispondere a fatica con un ritorno alla normalità, come accaduto pochi mesi fa a Parigi e, a suo tempo, a Londra. Le scuole sono state riaperte, i mezzi pubblici funzionano e le persone stanno ritornando alle loro occupazioni quotidiane, ma la polizia è ancora abbondante per le strade e l’aeroporto ancora chiuso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Woodcock
Attualità

Consip: Procura di Roma indaga pm Woodcock

28 giugno 2017 di Ilaria Ferrario

La Procura di Roma ha accusato il pm di Napoli Henry John Woodcock di violazione di segreto d’ufficio, in ambito dell’inchiesta Consip. Coinvolta nel caso anche la giornalista e conduttrice Federica Sciarelli.