Bud Spencer: il ricordo straziante di Terence Hill

Cronaca

Bud Spencer: il ricordo straziante di Terence Hill

Bud Spencer

Terence Hill ha commentato la scomparsa del compagno e grande amico Bud Spencer, collega di una lunga carriera cinematografica.

Per Terence Hill (nome d’arte di Mario Girotti)è stato come perdere un fratello. La scomparsa di Bud Spencer ha colpito profondamente l’attore con cui ha girato circa 18 pellicole, di cui tutte rimaste nell’immaginario collettivo di molti spettatori. Una coppia perfetta sul grande schermo: uno,Terence Hill, bonario e sempre gioioso; l’altro, Bud Spencer, tranquillo gigante ma pronto a difendere i suoi interessi e i più deboli con le maniere forti.

Ho perso il mio amico più caro, sono sconvolto“. Queste sono le parole di Terence Hill dopo aver appreso della morte del suo compagno d’avventura cinematografico. Film come …Altrimenti ci arrabbiamo, La chiamavano Trinità e Io sto con gli Ippopotami hanno fatto ridere tantissime generazioni, sia per la facilità di comunicazione e di trama, sia per le geniali gag.

Gusti semplici per entrambi, tutti e due con una vita piena di successi. Terence Hill grazie a Don Matteo e altre fiction targate Rai ha riscoperto una seconda giovinezze, facendosi conoscere al nuovo pubblico. Bud Spencer, campione di nuoto in giovane età, ha avuto il picco del successo con lo Spaghetti Western, facendosi conoscere in tutto il mondo (classificandosi primo nel 1999 nella classifica degli attori italiani più conosciuti, secondo la rivista Time).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche