BUGIE FANTASTICHE! COMMENTA  

BUGIE FANTASTICHE! COMMENTA  

Verso i 2-3 anni i bambini cominciano a raccontare delle storie fantastiche, incredibili, come se fossero vere. E guai a non credergli! Si tratta di bugie? No, non sono bugie di discolpa, ma di pura fantasia, raccontate solo per il piacere di raccontare. La realtà viene trasformata in favola, abbellita a piacere. Per esempio, Erica può sostenere di aver visto un dinosauro in mezzo alla strada, Ilaria di conoscere tre lingue, Luca di suonare  in un complesso rock.


Guai a rispondere dando del bugiardo al bambino, si offenderebbe. Mostriamo, invece, interesse :”Davvero? E poi?” Per concludere con un “Come sarebbe bello se fosse vero!” Per loro è solo un gioco. Solo dopo i 6 anni, se le bugie fantastiche sono troppo frequenti, allora possono rivelare un rapporto difficile del bambino con il suo ambiente.


Se la realtà in cui vive gli appare deludente e arida, si rifugia nella fantasia. Le continue invenzioni non nascono più dal puro piacere di raccontare storie, ma rappresentano un meccanismo di difesa e la spia di un disagio interiore.

Leggi anche

Donna

Chi è la Barbie umana

Quando avevo solo 6 anni ha visto una bambola di Barbie e mi sono detta: ‘Da grande voglio essere come lei”, ha dichiarato Cindy Jackson, la odierna Barbie in carne Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*