Bugs, Daffy, Silvestro al Museo Nazionale del Cinema a Torino COMMENTA  

Bugs, Daffy, Silvestro al Museo Nazionale del Cinema a Torino COMMENTA  

Il Museo Nazionale del Cinema presenta in “prima” europea, fino al 27 maggio 2012,  la mostra Bugs, Daffy, Silvestro & Co. I cartoni animati della Warner Bros., un viaggio alla riscoperta dei popolarissimi personaggi dei cartoon che la Warner Bros. ha realizzato tra il 1930 e il 1969. La mostra, a cura di Steve Schneider, collezionista e studioso americano, arriva per la prima volta in Europa dopo aver girato i principali musei degli Stati Uniti, partendo dal MoMA di New York.


Originariamente prodotti per essere proiettati al cinema, i cartoni animati della Warner sono tuttora quotidianamente mandati in onda dalle televisioni di tutto il mondo, e, più di qualsiasi altro cortometraggio d’animazione, si sono fusi con il tessuto sociale americano e non solo, grazie alla sterminata produzione di oltre 1.000 titoli, creando più stelle animate di qualunque altro studio cinematografico e vincendo ben sei Premi Oscar.


La mostra, che si sviluppa nell’Aula del Tempio e sulla rampa elicoidale, propone un ricchissimo apparato iconografico: oltre 150 materiali originali (soggetti, schizzi, disegni, documenti e cels) provenienti dalla collezione privata di Steve Schneider e 48 manifesti e materiali pubblicitari appartenenti alle collezioni del Museo Nazionale del Cinema. Un percorso ricco di suggestioni che permette non solo di di vedere e riscoprire personaggi a noi cari, ma soprattutto di comprendere le varie fasi di produzione di un cartone animato, un processo complesso, quasi sempre a più mani, che ancora oggi, nell’epoca del digitale, affascina e stupisce.


 

 

 

 


Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*