Bulbi … per un tocco di colore ai vostri giardini COMMENTA  

Bulbi … per un tocco di colore ai vostri giardini COMMENTA  

La primavera è alle porte,  giardinieri e amanti dei fiori aspettano con pazienza la fine delle temperature fredde, per tornare a godere dei loro giardini fioriti. I bulbi rappresentano un’ottima soluzione per trasformare e personalizzare  il proprio giardino, trasformandolo in un incantevole e profumato eden colorato. Bulbi, cormi, tuberi e rizomi rappresentano il modo in cui la natura difende i propri tesori dalle condizioni avverse, immagazzinando in queste piante dormienti le riserve necessarie per crescere e sbocciare, nel momento in cui si presentano le condizioni favorevoli al loro sviluppo.


Progettare con i bulbi è più semplice di quello che si possa immaginare: basta scegliere dove collocarli prima di piantarli. Una soluzione consiste nel disporre nella parte posteriore del giardino i fiori con un’altezza maggiore, ma si può anche scegliere di giocare con le varie altezze, a proprio piacimento.

Nella scelta dei bulbi si possono tenere presenti vari aspetti, come la profumazione: alcuni fiori sono particolarmente profumati, come alcune varietà di gigli orientali e fresie.

Altri fiori sono molto decorativi, come tulipani, narcisi, gigli, per questo molto adatti per realizzare delle composizioni floreali. In quest’ultimo caso è possibile inserire nel vostro giardino una zona destinata ai fiori da taglio.

L'articolo prosegue subito dopo

Per un aspetto più naturale si possono piantare i bulbi sotto gli alberi o disporli in modo casuale; al contrario si possono progettare schemi precisi, geometrici.  È anche possibile piantare bulbi commestibili come le cipolle e l’aglio: il vostro giardino sarà una miniera ricca di tesori da utilizzare nella vostra cucina!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*