Buona Scuola: passa l’articolo che definisce i poteri del preside

Attualità

Buona Scuola: passa l’articolo che definisce i poteri del preside

È stata approvato alla Camera l’articolo 9 del disegno di legge sulla riforma scolastica riguardante la ridefinizione dei poteri del preside. Il risultato è di 214 voti a favore, 100 contrari e 11 astenuti.

In base a tale articolo i presidi avranno l’autorità di assumere in autonomia, a incarico triennale rinnovabile, i professori per il proprio organico. Essi potranno inoltre fare dei colloqui per valutare le capacità di ogni “candidato”.

Secondo un emendamento voluto dal Pd, sarà d’obbligo mettere sul sito on line della scuola i curriculum vitae dei docenti, così da dimostrare le effettive competenze.

Sarà inoltre vietato assumere insegnanti legati da un grado di parentela al preside stesso, in modo da evitare favoritismi di famiglia; emendamento voluto dal Movimento Cinque Stelle, che però non garantirà al 100% l’assenza di clientelismi di altro tipo o di corruzioni interne.

Il preside potrà infine ridimensionare le classi, diminuendo il numero di alunni se necessario, per migliorare la qualità della didattica.

1 Trackback & Pingback

  1. Buona Scuola: passa l’articolo che definisce i poteri del preside | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche