Burkina Faso, 23 morti e 30 feriti nell’attentato della scorsa notte COMMENTA  

Burkina Faso, 23 morti e 30 feriti nell’attentato della scorsa notte COMMENTA  

Burkina Faso, 23 morti e 30 feriti nell'attentato della scorsa notte

Il bilancio provvisorio parla di 23 morti e 30 feriti, con oltre 120 ostaggi liberati. Tra le vittime vi sono anche 4 jihadisti. E’ stata confermata la matrice islamica.


La liberazione degli ostaggi con l’assalto finale è stato possibile solo dopo un lungo scontro a fuoco tra militari e terroristi, presso l’hotel Splendid e il ristorante – bar Le Cappuccino, nella città di Ougadougou, capitale del Burkina Faso.


Parte dei 15 terroristi che hanno orchestrato l’attacco si erano registrati all’hotel come turisti, tra di loro vi sono anche due donne. L’esercito del Burkina Faso, assieme a militari francesi e americani, hanno organizzato un blitz per liberare gli ostaggi e ancora adesso stanno cercando altri clienti rimasti intrappolati in qualche camera o terroristi in fuga.


L’esercito sta pattugliando anche tutte le strade e gli altri hotel, con il sospetto che alcuni terroristi si siano nascosti in attesa di fuggire dal Paese.

L'articolo prosegue subito dopo

Gli attentatori, appartenenti all’Isis, sono membri della stessa cellula che il 20 novembre 2015 ha attaccato il Bamako, ed opera nel deserto del Sahara. E’ guidata da Mokhtar Belmokhta, uno dei principali capi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*