Bus “no Ogm” all’ombra del Colosseo COMMENTA  

Bus “no Ogm” all’ombra del Colosseo COMMENTA  

Ha sostato per l’intera giornata a Roma, a pochi passi dal Colosseo. E’ il bus “no ogm” di Greenpeace per l’unica tappa italiana del suo tour europeo contro gli organismi geneticamente modificati.

All’interno del mezzo, allestito come cucina “tradizionale”, sono stati registrati video-messaggi, raccolte testimonianze e firme per una petizione europea volta a chiedere una moratoria sull’approvazione dei cibi transgenici.

Con uno striscione gli attivisti hanno chiesto: “Italia libera da Ogm”. Il bus, arrivato a Roma dall’Ungheria, nei prossimi giorni toccherà la Francia. Le testimonianze raccolte saranno poi trasferite prima a Zapatero in Spagna – attuale referente della presidenza europea – e in seguito a Bruxelles da Barroso, quale presidente della Commissione Ue.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*