Cacciata anche Raffaella Zardo

Cultura

Cacciata anche Raffaella Zardo

Dopo Emilio Fede anche la Zardo riceve il benservito da Mediaset.

Il nuovo direttore, Giovanni Toti, non vuole le meteorine e ha cancellato anche il rotocalco Sipario.

Raffaella Zardo muove i primi passi nello spettacolo negli anni Novanta, con diverse apparizioni, ma la vera popolarità arriva solo con l’aiuto dell’ormai ex direttore del TG4 Emilio Fede.

E’ infatti proprio lui che la vuole come protagonista del Meteo all’interno del suo telegionale. In seguito le viene affidata anche la conduzione di Sipario .

Dopo anni di collaborazione, la Zardo viene mandata a casa. Ma dichiara di non essere delusa ne amareggiata.

Un po’ di vacanza le ci voleva. Contenta lei..

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.