Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Moto

Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Due motociclisti sono precipitati giù da un burrone. Il più grande dei due è riuscito a registrare dei messaggi di addio per la sua famiglia mentre era inerme a terra, accanto all’amico morto

Credeva che la fine fosse arrivata anche per lui, il motociclista Kevin Diepenbrock, che è finito in un burrone insieme all’amico Philip Polito. I due stavano facendo un giro in moto, attraversando il confine tra Tennessee e North Carolina, quando una brusca frenata ha fatto si che i due scivolassero in un burrone. Philip, 29 anni, non ce l’ha fatta ed è morto sul colpo mentre Kevin è rimasto sdraiato a terra senza potersi muovere, convinto che fosse arrivata la sua fine. Kevin ha preso il suo smartphone ed ha girato una serie di messaggi per i suoi amici e i suoi familiari, per salutarli e dirgli che gli voleva bene: “Ciao a tutti, ho fatto una ca…ta, è tutto quello che posso dire. Verso le 10.30 di questa mattina. Sono qui da allora, a 50 piedi giù nel burrone. Volevo solo dire che vi amo, ragazzi”.

Il ragazzo era convinto che nessuno lo avrebbe mai più ritrovato mentre il giorno dopo, precisamente 27 ore dopo l’incidente, una coppia si è accorta delle sue grida ed ha chiamato i rinforzi per provare a salvarlo. Un elicottero ha portato Kevin in ospedale, che ha scoperto di avere una serie di danni: 12 costole rotte, entrambi i polmoni forati, diverse inclinazioni della spina dorsale e moltissimi ematomi. Kevin ha raccontato che l’unica cosa a cui ha pensato mentre era in procinto di morire erano le persone a cui voleva bene: “Non dimenticate mai di dire alle persone che le amate. Questo è tutto quello che potevo pensare quando ero lì. Non ho mai, mai detto basta”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...