CAGLIARI. Concita De Gregorio parla della libertà di comunicazione - Notizie.it
CAGLIARI. Concita De Gregorio parla della libertà di comunicazione
Sardegna

CAGLIARI. Concita De Gregorio parla della libertà di comunicazione

Venerdì 10 febbraio 2011- ore 17

Teatro Massimo di Cagliari

Concita De Gregorio e Giovanni Maria Bellu incontrano il pubblico, tema dell’incontro sarà “la libertà di comunicazione”.
Modera l’intervento Giovanni Maria Bellu

Il Cedac da sempre intreccia la sua attività teatrale con incontri di respiro culturale più ampio dove sono inviatati a intervenire scrittori e giornalisti con una caratteristica comune: la coerenza, la serietà e l’etica che spesso li fanno apparire “fuori dal coro” mentre, in realtà, svolgono semplicemente la loro professione.
Dopo Corrado Augias, Beppe Severgnini e Tahar Ben Jelloun, venerdì 10 febbraio il palcoscenico del Teatro Massimo ospiterà Concita De Gregorio e Giovanni Maria Bellu.
Alla fine dell’incontro sarà presentato l’ultimo libro scritto da Concita De Gregorio e edito dall’Einaudi “Così è la vita. Imparare a dirsi addio”

______________________

Concita De Gregorio (Pisa, 19 novembre 1963)
Giornalista
scrive per la Repubblica
Direttrice de l’Unità dal 2008 al 2011.

Come scrittrice, ricordiamo alcuni tra i suoi saggi
“Non lavate questo sangue”, diario dei fatti del G8 di Genova (Adelphi, 2006);
“Una madre lo sa” (Mondadori, 2006), tra i finalisti del Premio Bancarella 2007;
“Malamore, esercizi dir esistenza al dolore” (Mondadori 2008), il testo è stato messo in scena nel 2010 da Lucrezia Lante della Rovere.
Lo spettacolo è stato ospite dei cartelloni della Stagione di prosa 2010/2011 del Circuito Teatrale regionale Sardo.

Il 25 aprile 2010 è stata insignita del Premio Renato Benedetto Fabrizi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*