CAGLIARI. Corso di organizzazione e gestione degli eventi culturali 2012 COMMENTA  

CAGLIARI. Corso di organizzazione e gestione degli eventi culturali 2012 COMMENTA  

Corso di organizzazione e gestione degli eventi culturali 2012

Ciclo di conferenze con i maggiori esperti nazionali in materia di project management, comunicazione, legislazione e marketing degli eventi culturali e dello spettacolo.

oraio delle lezioni: dalle 9.30 alle 13 dalle 14 alle 17.30
giorno di lezione: SABATO a partire dal 18 febbraio al 28 aprile 2012
sede del corso: Aula Magna del Conservatorio di Musica di Cagliari

Direzione didattica: Francesco Pilia
Direzione scientifica: Marco Fresi
Segreteria organizzativa: Luca Murgia

Programma

Workshop 1
sabato 18 febbraio
Massimo Coen Cagli
Direttore scientifico della scuola di fund raising di Roma
Fund Raising per la cultura: capire la propria strategia di raccolta fondi

Workshop 2
sabato 3 marzo
Marco Maimeri
Direttore della programmazione Fondazione Teatro Lirico di Cagliari
Produzione e distribuzione di eventi culturali

Workshop 3
sabato 17 marzo
Mimma Gallina
Consulente e organizzatore teatrale
Elaborare un progetto di spettacolo / Il rapporto con gli artisti: contrattualistica

Workshop 4
sabato 31 marzo
Alessandro Bollo
Direttore scientifico della Fondazione Fitzcarraldo di Torino
Marketing e pianificazione strategica per le imprese di spettacolo

Workshop 5
sabato 14 aprile
Rossella Bovo
Responsabile ufficio stampa di Federculture
La gestione dell’ufficio stampa

Workshop 6
sabato 28 aprile
Emanuela Fercia
Dottore commercialista, esperto di contabilità del no-profit
Contabilità e bilancio nelle organizzazioni culturali

Il progetto è rivolto a studenti, laureandi e laureati e professionisti
interessati ad acquisire competenze specifiche nel settore dell’organizzazione
e della gestione di eventi culturali e di spettacolo.


Per tutte le informazioni consultare:
www.managementartespettacolo.com
managementspettacolo@gmail.com
Segreteria organizzativa : tel.345.059.95.85

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*