Cagliari: i tifosi irrompono nel ritiro. Minacce e schiaffi

News

Cagliari: i tifosi irrompono nel ritiro. Minacce e schiaffi

La situazione del Cagliari Calcio si fa sempre più drammatica. Dopo l’ultima sconfitta in campionato, il presidente Giulini ha mandato tutti in ritiro punitivo presso il centro sportivo di Assemini, ed è proprio lì che ieri sera sarebbe avvenuta l’irruzione di alcuni ultras.

A quanto pare circa una trentina di tifosi si sarebbero presentati nel centro sportivo di Assemini chiedendo di conferire con i giocatori della squadra. All’incontro si sarebbero presentati 28 giocatori e 4 componenti dello staff, i quali sarebbero stati oggetti di pesanti minacce ed alcuni schiaffi.

In serata il presidente Giulini ha rilasciato una dichiarazione ufficiale nella quale ha voluto minimizzare l’accaduto ammettendo l’irruzione degli ultras ma smentendo qualsiasi contatto fisico.

Domani il Cagliari è impegnato in casa contro il Napoli in una partita che si annuncia quasi proibitiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...