Cagliari-Inter: Le pagelle nerazzurre COMMENTA  

Cagliari-Inter: Le pagelle nerazzurre COMMENTA  

Castellazzi 5: E’ incolpevole sul primo goal di Astori ma in tanti avranno pensato cosa stesse facendo con quel saltello quando si fa infilare da Pinilla. Appare insicuro anche sul tiro di Nainggolan da fuori, ribattendo il pallone proprio nel bel mezzo dell’area.

Leggi anche: Weekend meteo


Zanetti 5: Difende in maniera impeccabile e meriterebbe il 7 per questo, ma in fase offensiva risulta meno efficace del solito facendosi rubare palla diverse volte da Agostini.

Leggi anche: Università Cagliati: chiude facoltà di medicina


Ranocchia 5: Difende bene per tutta la partita e fa qualche incursione fuori dall’area di competenza stile Lucio e sfiora il goal nel minuto finale, ma sul voto incide il goal di Astori sul quale si fa anticipare troppo facilmente.


Samuel 6: Uno dei migliori 11 interisti, sempre attento in fase difensiva: un muro.

Chivu 4.5: Dovrebbe ringraziare Forlan per non essere il peggiore dei suoi. Scende pochissimo, quando lo fa non azzecca un cross o un passaggio in mezzo. In fase difensiva è a dir poco imbarazzante, i giocatori del Cagliari lo saltano come fosse un birillo.

L'articolo prosegue subito dopo


Guarin 5: Fa partire l’azione del goal di Milito, ma la sua prestazione è sicuramente deludente rispetto a quella fatta vedere con il Genoa. Anche lui sbaglia tanti passaggi, ma bisogna dargli tempo: non gioca da 4 mesi.

Cambiasso 6.5 – Il Migliore: Una diga in mezzo al campo e sempre pronto appoggiando la fase offensiva interista. Riporta il risultato sul 2-2 quando l’Inter va sotto per la seconda volta.

Stankovic 5: Meno brillante del solito. Stramaccioni gli affida le chiavi della regia ma lui si dimostra poco propositivo e piuttosto impacciato, stato di forma non al 100%.

Zarate 5.5: Parte subito con un gran tiro sul quale Agazzi gli nega il goal, e serve l’assist del goal di Milito, poi si spegne e ogni volta che prende palla è imbarazzante vedere come la gestisce. Nella ripresa si fa vedere di nuovo con un gran tiro, ma il portiere rossoblu gli nega ancora la gioia del goal e, soprattutto la sufficienza.

Milito 6: Insieme a Cambiasso il migliore dell’Inter, suo il goal dell’1-1 dove beffa tutti rimanendo sul filo del fuorigioco e spiazzando con una bella girata il portiere dei sardi.

Forlan 4 – Il Peggiore: A dir poco imbarazzante, nei primi 15 minuti qualcuno si chiede se sia sceso in campo o se si nasconda sotto qualche zolla del Nereo Rocco. Tira una sola volta in porta in tutta la partita e non è efficace nemmeno come propositore: Invisibile.

Obi 5: Entra al posto di Stankovic per dare più velocità in avanti ma fa vedere davvero poco. La sua insufficienza è giustificabile dal fatto che ha pochi minuti per mostrare le sue qualità.

Poli 6: Sufficienza stirata, non fa grandi cose ma appena entrato fa vedere la sua voglia di vincere mordendo e ripartendo ogni volta che ne ha l’occasione. Non merita la panchina.

Pazzini 5: E’ sempre il fantasma del gran finalizzatore che tutti conoscono. Nei minuti finali spreca il goal vittoria schiacciando a terra la palla che avrebbe dato i 3 punti a Stramaccioni.

Leggi anche

serie-b-2016-2017
Calcio

Serie B, 18a giornata, ecco tutte le partite del fine settimana

Questa sera torna in campo la serie B. Nel fine settimana si giocheranno i match della 18a giornata di campionato: ecco le partite in programma. Scendono in campo nel fine settimana le squadre della serie B. In programma le sfide della 18 esima giornata del campionato italiano di calcio di serie B. Si parte già questa sera con il primo anticipo e si conclude domenica pomeriggio con l’ultima sfida fra Brescia e Novara. Stasera si disputa l’anticipo della 18 esima giornata del campionato di serie B. Alle 20.30 si troveranno di fronte il Pisa e il Bari. I toscani, in Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*