Cagliari: panettieri mettevano formiche, insetti e cartone nel pane COMMENTA  

Cagliari: panettieri mettevano formiche, insetti e cartone nel pane COMMENTA  

Volevano dimostrare a tutti i costi che la panetteria di Cagliari presso la quale lavoravano non rispettava le norme igienico-sanitarie, per farla fallire e rilevarla a prezzi stracciati. Con questo diabolico intento due panettieri hanno messo in atto una serie di stratagemmi per screditare la panetteria: mettevano di proposito nel pane che poi veniva distribuito nei vari punti vendita insetti, scarafaggi, pezzi di cartone o carta. Inoltre i due infedeli dipendenti organizzavano anche feste durante la notte in panetteria, invitando gli amici a consumare gratuitamente i prodotti. Sono arrivati anche a travestirsi da prostitute che frequentavano il locale per gettare ancora più fango sull’attività.


Questa, effettivamente, ha chiuso i battenti a Gennaio scorso. Ma il proprietario, resosi conto di tutto (erano tante le persone che tornavano con il pane “ritoccato” per farsi restituire i soldi) ha denunciato i due dipendenti, con l’accusa di furto, danneggiamento, adulterazione di sostanze alimentari, turbata libertà dell’industria e del commercio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*