Calciatore perde i sensi, l’avversario gli salva la vita

Calcio

Calciatore perde i sensi, l’avversario gli salva la vita

20140331_001.jpg.pagespeed.ce.ZyE9yfvE7W

Durante la partita tra Dinamo Kiev e Dnipro del campionato ucraino, il capitano della Dinamo, Oleg Gusev, è stato colpito dal portiere del Dnipro con una forte ginocchiata. Il giocatore è rimasto a terra, privo di sensi. Jaba Kankava, difensore della squadra avversaria, si è subito reso conto della gravità della situazione: ha aperto la bocca di Gusev con un incredibile lucidità e sangue freddo e gli ha estratto la lingua, evitando che potesse causargli un soffocamento.

Per fortuna dopo un po’ Gusev si è ripreso, anche se è malconcio: ha perso un dente, ha la mascella lesionata e un trauma cranico. Ma deve la vita al suo avversario di gioco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche