Calcio Catania, arriva la sentenza che decreta la retrocessione in Lega Pro con 12 punti di penalizzazione COMMENTA  

Calcio Catania, arriva la sentenza che decreta la retrocessione in Lega Pro con 12 punti di penalizzazione COMMENTA  

Mano pesante della giustizia sportiva contro il Catania, condannato alla retrocessione in Lega Pro con un pesante fardello di 12 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo campionato.

Una sentenza, quella emessa dal Tribunale della Federcalcio, molto più dura delle stesse richieste formulate dal procuratore federale, Stefano Palazzi, che aveva richiesto la condanna alla retrocessione in Lega Pro con 5 punti di penalizzazione.

La condanna è stata inflitta dopo il coinvolgimento dei vertici societari e del presidente Nino Pulvirenti, nello scandalo sulle partite truccate, partito con l’inchiesta ‘i treni del gol’. Adesso, per il Calcio Catania e per la città etnea l’onta di dovere ricominciare dalla Lega Pro, che allontana ancora di più il sogno della tifoseria di riabbracciare la perduta serie A, dopo gli otto splendidi anni sotto la reggenza di Pulvirenti.

Il 25 agosto saranno stilati i nuovi campionati della Serie B, che dovrebbe partire il 5 settembre.