Calcio Catania, l’11 agosto parte il processo ai vertici della squadra COMMENTA  

Calcio Catania, l’11 agosto parte il processo ai vertici della squadra COMMENTA  

E’ atteso l’11 agosto l’avvio del processo da parte della procura federale relativo all’inchiesta “i treni del gol” che ha coinvolto i vertici del Calcio Catania. Secondo indiscrezioni delle ultime ore la conclusione più plausibile sarebbe quella della retrocessione in Lega Pro, con una penalizzazione importante di punti (una decina circa), ricalcando quanto venne deciso in occasione dello scandalo Calciopoli che coinvolse la Juventus. Si prospettano 5 anni di squalifica per l’ex presidente Antonino Pulvirenti che, grazie al patteggiamento, eviterebbe la radiazione.

Intanto lunedì 10 agosto prenderà il via la stagione ufficiale con la prima gara di coppa Italia, al Massimino, contro la Spal. Rimane forte la spaccatura fra società e tifoseria, con questi ultimi che hanno promesso una contestazione clamorosa proprio nel corso della gara di Coppa Italia. Proprio qualche giorno fa, due tifosi, hanno ricevuto il Daspo, per intemperanze nel corso del match amichevole di Torre del Grifo, contro l’Equipe Sicilia.