Calcio, Cellino torna in libertà

Calcio

Calcio, Cellino torna in libertà

Il Presidente del Cagliari Calcio, Massimo Cellino, era agli arresti domiciliari per l’inchiesta della Procura di Cagliari sulla realizzazione dello stadio Is Arenas. Ora è stato rimesso in libertà, e insieme a lui anche il sindaco di Quartu di Sant’Elena, Mauro Contini, e l’assessore Stefano Lilliu, sui quali gravava l’accusa di peculato e falso nell’ambito della stessa inchiesta.

Per i tre resta comunque l’obbligo di recarsi presso la Polizia giudiziaria per due volte alla settimana. Gli avvocati difensori di Massimo Cellino non avevano richiesto la scarcerazione, e attendono invece la decisione della Corte di Cassazione sul merito della vicenda che ha coinvolto il Presidente dei rossoblù.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche