Calcio & Menopausa - Notizie.it
Calcio & Menopausa
Guide

Calcio & Menopausa

Durante la menopausa, il tuo corpo può avere una diminuzione della quantità di estrogeni prodotti. Gli estrogeni supportano l’assorbimento di calcio, che è necessario per prevenire la perdita ossea. Aumentare l’assunzione di calcio attraverso il cibo e gli integratori può aiutare la perdita di tessuto osseo.

Menopausa
Secondo il National Institute on Aging, l’età media di una donna con il suo ultimo ciclo mestaruòe, la menopausa, è 51 anni. Alcune donne hanno il loro ultimo ciclo intorno ai 40 anni, alcune nei 50 anni.

Calcio
Le ossa utilizzano il calcio per ricreare nuovo osso attraverso il processo di riassorbimento e deposizione. Nelle donne in menopausa, l’assorbimento di calcio per un nuovo tessuto osseo rallenta. Questo aumenta il rischio di osteoporosi.

Dosi consigliate
Indipendentemente dalla vostra età, quando si verifica la menopausa, si dovrebbe gestire l’assunzione di calcio. L’Istituto di Medicina raccomanda 1.000 mg di calcio al giorno per le donne tar i 19-50 anni e 1.200 mg al giorno per le donne sopra i 50.

Assorbimento
Oltre agli estrogeni, la vitamina D promuove l’assorbimento del calcio, ma consente la normale mineralizzazione delle ossa, la crescita ossea e il rimodellamento osseo.

Una combinazione di vitamina D e calcio durante la menopausa può aumentare l’assorbimento e prevenire una perdita ossea.

Fonti di calcio e vitamina D
Alcune fonti di calcio sono i prodotti lattiero-caseari come latte, formaggio e yogurt, soia, pesci come sardine, salmone, tonno e lo sgombro. È anche possibile mangiare cibi fortificati con vitamina D, come latte, yogurt, cereali e succo d’arancia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*