Calciomercato Inter, Ausilio punta sulle ali: ecco chi per il dopo Perisic

Sport

Calciomercato Inter, Ausilio punta sulle ali: ecco chi per il dopo Perisic

calciomercato inter, ausilio
Calciomercato Inter, Ausilio punta sulle ali: ecco chi per il dopo Perisic

Calciomercato Inter che deve decidere su quale giocatore puntare per il dopo Perisic. Varie le possibilità sia dall'Italia che dall'Estero

Calciomercato Inter che va alla ricerca del sostituto di Ivan Perisic. Il giocatore croato ha chiuso la stagione in maniera molto positiva mettendo in mostra tutte le sue qualità. Il tutto in un torneo nel quale la squadra nerazzurra non ha certamente brillato non riuscendo a centrare neppure la qualificazione all’Europa meno importante.

La riscossa in casa Inter dovrà arrivare assolutamente. Il gruppo Suning vuole vincere ma per farlo deve ricostruire una formazione che ha palesato numerose pecche. Perisic certamente meriterebbe la riconferma ma difficilmente ciò avverrà. E allora è partito il toto giocatore. Numerosi i nomi sul taccuino del direttore sportivo Ausilio, sia stranieri che italiani.

L’obiettivo numero uno è quello di Angel Di Maria del Paris Saint Germain. Il suo passato parla di prestazioni con le maglie del Benfica, del Real Madrid e del Manchester United. Un top player insomma. Giocatore non facilmente arrivabile anche perché sull’argentino sono fiondati pure il Barcellona e la Juventus.

Al momento però proprio l’Inter appare in vantaggio su tutti. Lo stesso Walter Sabatini, arrivato da poco da Roma, stravede per Di Maria e non vede l’ora di portarlo a Milano.

Ma attenzione, se tutto può apparire facile, guardando a fondo si scopre che il prezzo del cartellino è alquanto elevato (almeno 60 milion i di euro) e pure l‘ingaggio non scherza, si parla di circa 9/10 milioni di euro. Insomma non propriamente bazzecole. Limare le due cose sono una delle prerogative della dirigenza nerazzurra per centrare l’acquisto del giocatore attualemnte in Francia.

Una delle alternative porta il nome James Rodriguez. Il colombiano, centrocampista ma anche attaccante, ha disputato l’ultima stagione con la casacca del Real Madrid, camiseta indossata dal 2014. In precedenza ha vestito, in Europa, anche le maglie di Porto e Monaco. Lascerà la Spagna, Madrid almeno, perché non è più nei piani del tecnico francese Zinedine Zidane.

Prezzo del cartellino che è nettamente ribassato rispetto alla scorsa stagione: allora ci volevano 80 milioni di euro ora una sessantina circa. Manchester United e Chelsea sono le avversarie da superare nella corsa al giocatore che ha un ingaggio minore rispetto a Di Maria.

I nomi italiani invece sono noti. Portano al Sassuolo e alla Fiorentina: dei primi interessa Berardi mentre dei viola piace Bernardeschi. Tra tutti il più facilmente raggiungibile è il giocatore attualmente in Emilia Romagna. Berardi non ha un costo elevato, è interista e potrebbe esser preso anche con una contropartita tecnica. E’ Caprari, quest’anno al Pescara, la pedina di scambio più probabile.

Concorrenza arcigna invece per Bernardeschi. Sul giocatore, che non rinnoverà con la squadra gigliata, ci sono la Juventus, il Manchester United, il Paris Saint Germain e il Bayern Monaco. Insomma il fior fiore del calcio che conta nel vecchio continente. Da Firenze giunge la notizia che i Della Valle vorrebbero tenerlo ancora una stagione (il contratto di Bernardeschi scadrà nel giugno 2019). Nel caso di una sua partenza si parte da circa 50 milioni di euro. Staremo a vedere cosa accadrà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche