Calciomercato Inter: pronto biennale per Spalletti

Calcio

Calciomercato Inter: pronto biennale per Spalletti

Nuovo allenatore dell'Inter
Luciano Spalletti

Calciomercato Inter: l’ex allenatore della Roma Luciano Spalletti ha siglato un accordo biennale con la società nerazzurra per 4 milioni netti a stagione con possibilità di rinnovo per un anno.

Accordo con l’Inter

Il saluto di Spalletti

Calciomercato Inter: da tempo si parlava dell’addio di Luciano Spalletti alla Roma e adesso si sa che verrà a Milano ad allenare il Biscione. Nel pomeriggio di ieri, sabato 3 giugno, si sono incontrati a Firenze lo stesso allenatore, il direttore sportivo Piero Ausilio e il Chief Football Administrator Giovanni Gardini, perché siglare un accordo per un contratto fino al 2019 secondo cui Spalletti guadagnerà quattro milioni di euro netti a stagione più bonus con opzione di ingaggio per un altro anno.

Lo staff tecnico della quadra sarà formato da Marco Dominichini, Alessandro Pane e Daniele Baldini, a quali verrà ad aggiungersi un altro preparatore atletico non ancora deciso e Dario Baccin per affiancare Ausilio. Dalla Roma arriverà all’Inter anche il video analyst Simone Beccaccioli, mentre i portieri continueranno ad essere preparati da Adriano Bonaiuti, che aveva già lavorato con Spalletti nell’Udinese. Con il tecnico di Certaldo, l’Inter può sperare nuovamente di ripartire, magari vincere lo Scudetto e la Champions League, o comunque qualificarsi.

Cessioni e acquisti

I due allenatori

Il calciomercato nerazzurro prevede quasi sicuramente, oltre all’arrivo di Spalletti che potrebbe essere ufficializzato dal club lunedì 5 giugno con la firma del contratto da parte dell’allenatore, anche la cessione entro il 30 del centrocampista o attaccante croato Ivan Persic al Manchester United, dopo un’allettantissima offerta che sarebbe di 52 milioni di euro più bonus, mentre in squadra potrebbero arrivare Marco Verratti o Angel Dì Marìa dal Paris Saint Germain o James Rodriguez, destinato ad andar via dal Real Madrid – che intanto si sta godendo la vittoria della Coppa UEFA e il titolo di campione d’Europa, che si è aggiudicato ieri sera, sabato 3 giugno, al National Stadium of Wales di Cardiff per 4-1 contro la Juventus – . Inoltre potrebbe giungere come supporto tecnico all’Inter Roberto Mancini, nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo, il quale vorrebbe nella squadra russa il centrocampista Marcelo Brozovic e il difensore Jeison Murillo, previ 40 milioni alla società di Suning.

Inoltre potrebbe andare in Russia anche l’attaccante Eder.

Spalletti ha invece chiesto di acquistare il difensore della Roma Antonio Rüdiger: per lui il club giallorosso vorrebbe 40 milioni, mentre l’inter è disposto ad offrire tra i 30 e i 35 milioni. Per rinforzare la difesa nerazzurra, si parla anche di Francesco Acerbi del Sassuolo, il quale già a gennaio aveva già annunciato alla società di volersene andare a fine stagione, pur trovandosi benissimo nella squadra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche