Calciomercato Inter, Sabatini punta a chiudere con un giallorosso - Notizie.it

Calciomercato Inter, Sabatini punta a chiudere con un giallorosso

Sport

Calciomercato Inter, Sabatini punta a chiudere con un giallorosso

Inter

Dopo gli arrivi di Borja Valero e Skriniar, l'Inter è a caccia di un rinforzo a centrocampo: nel mirino dei nerazzurri è entrato un giocatore della Roma

Ufficializzati gli arrivi di Skriniar e Borja Valero, l’Inter continua la sua campagna di rafforzamento. Nel mirino degli uomini di mercato nerazzurri è entrato Radja Nainggolan.

Inter, Nainggolan obiettivo principale per il centrocampo

L’Inter ha individuato in Radja Nainggolan il rinforzo ideale per il proprio centrocampo. Secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, infatti, i nerazzurri sarebbero pronti a mettere sul piatto una cifra tra i 55 e i 60 milioni di euro per strappare il Ninjia alla Roma, con la quale sarebbe già partiti i primi contatti.

La destinazione nerazzurra sarebbe gradita al giocatore, che nella giornata di ieri è stato protagonista di un caso su Instagram con Strootman e Salah. In un post di saluti a Rudiger, il centrocampista olandesi si è augurato che quella fosse l’ultima cessione in casa Roma. Da qui il commento di Nainggolan: “Non lo so”, parole che metteno più di un dubbio sul suo futuro.

Poi Salah ha rincarato la dose con un altro commento che ha destato più di una preoccupazione ai tifosi giallorossi: “Il prossimo sarà Radja”, ha scritto l’egiziano, da poco passato al Liverpool.

L’esperto di mercato della Gazzetta dello Sport, Carlo Laudisa, ha parlato della trattativa tra l’Inter e Nainggolan attraverso un tweet, che recita quanto segue: “Svolta Inter su Nainggolan. Contatto con la Roma: forte accelerata. E Spalletti strizza l’occhio a Radja”.

Spalletti pazzo di Nainggolan

Nel corso della conferenza stampa al termine dell’amichevole contro il Wattens, Luciano Spalletti ha parlato della stima che nutre nei confronti di Nainggolan: “E’ un giocatore forte e anche un ragazzo molto diverso da come viene spesso dipinto. Mi dilungo su di lui perchè ho ricevuto tanto, ma per quel che riguarda il mercato i direttori sanno cosa fare e io mi affido a loro”.

Il tecnico nerazzurro ha poi aggiunto: “Radja è uno fatto di una pasta diversa, al quale voglio bene.

Sa giocare ovunque. E’ forte, ma all’Inter ci sono già tanti giocatori forti. Bisogna prima sistemare le cose interne. Chi vuole andare deve dirmelo. A qualcuno ci sarà bisogno di dire che vada via per giocare con continuità. Noi dobbiamo partire forte, non possiamo aspettare. L’obiettivo è lottare fino all’ultima partita per un posto in Champions League”.

A smorzare un po’ una possibile trattativa tra l’Inter e Nainggolan ci ha pensato il direttore sportivo della Roma Monchi, che lo scorso sabato ha dichiarato: “Nainggolan? Resta. Credo che l’epoca dell’uscita dei giocatori sia finita per il nostro club. Ora è tempo di costruire la squadra definitiva con le opzioni che abbiamo sul mercato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche