Calciomercato Inter, Sabatini punta i giocatori del Psg

Calcio

Calciomercato Inter, Sabatini punta i giocatori del Psg

Inter

Sabatini segue con attenzione la situazione di alcuni top players del PSG, in attesa di veder sbloccata la situazione finanziaria del club.

Quella di agosto è stata una sessione di calciomercato complicata per i nerazzurri. Che però non si fermano. Sabatini sta seguendo con attenzione alcuni top players del Psg, in attesa che Fair Play Finanziario e autorità cinesi autorizzino a sognare in grande.

Sabatini alle prese con un mercato difficile

Il mercato estivo dell’Inter, iniziato con grandi aspettative, si è concluso con una gestione oculata delle spese. I vincoli del Fair Play Finanziario e la brusca frenata del governo cinese sugli investimenti all’estero, hanno fatto sì che i tifosi nerazzurri siano arrivati alla scadenza di agosto con un po’ di amaro in bocca. Anche perchè hanno dovuto sopportare il mercato “spendi-e-spandi” dei cugini rossoneri. All’Inter invece, dicono, è mancato il vero colpo, quello capace di infiammare la fantasia dei tifosi. Con il rischio di avere qualche lacuna in difesa, dove i giocatori sembrano ridotti all’osso.

Un mercato “oculato”

Dirigenza e staff tecnico hanno allora lavorato ad un mercato attento al bilancio, cercando operazioni in grado di migliorare la rosa senza spese pazze.

Spalletti, ha fatto anche ieri dichiarazioni da uomo-società. Ha ribadito di essere contento della squadra e degli acquisti fatti. Ausilio e Sabatini (che Spalletti ha definito due “cinture nere del calciomercato”) hanno in effetti sempre lavorato con l’allenatore. Spalletti è sempre stato al corrente e coinvolto, in particolare sulle scelte tecniche. L’obiettivo Champions non sembra fuori dalle corde di una squadra che disponeva già di una buona ossatura di partenza.

Un periodo difficile ma…

In casa Inter, però, sanno che queste difficoltà saranno passeggere. O almeno ci contano, perchè la prospettiva di una qualificazione Champions (obiettivo dichiarato dei nerazzurri) cambierebbe tutto. Non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista tecnico. L’Inter tornerebbe meta appetibile anche per alcuni big europei. E allora Sabatini continua i sondaggi in tutta Europa. In particolare, nelle ultime ore si sarebbe concentrato su alcuni giocatori del Psg. Alcuni di loro rischiano di rimanere ai margini del nuovo progetto tecnico inaugurato con i roboanti arrivi di Neymar e Mbappé. Il nome più caldo è quello di Di Maria, accostato ad altre squadre europee (anche il Barcellona ci avrebbe fatto più di un pensiero). Il problema è rappresentato dall’alto ingaggio.

Piacciono anche altri profili. Rabiot ha un contratto in scadenza nel 2019 e non ha ancora trovato un accordo con il Psg. E’ allettato dall’Italia ed in passato è stato anche accostato alla Juventus. All’inter piacciono anche Lucas, ala brasiliana venticinquenne. E poi Pastore, vecchia conoscenza del campionato italiano. Se non riusciranno a trovare spazio nel nuovo Psg, qualcuno di loro potrebbe decidersi a fare le valigie per vestire il nerazzurro.

Trattative dure con il Psg

Di mezzo c’è però il Psg. Che sul mercato non fa sconti, anche perchè non ha bisogno di monetizzare vendendo i propri talenti se non alle loro condizioni. A meno che l’inchiesta aperta dalla UEFA sui trasferimenti di Neymar e Mbappé non costringa il club parigino a privarsi di alcuni dei suoi talenti. I vincoli del Fair Play Finanziario sono implacabili anche per i ricchi emiri. Per questo, Sabatini ha aperto una via di comunicazione con Parigi e segue con attenzione lo sviluppo della situazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche