Calciomercato Inter, ecco il piano di Suning per convincere Simeone o Conte

Calcio

Calciomercato Inter, ecco il piano di Suning per convincere Simeone o Conte

Inter
Inter

Dopo l’ennesima sconfitta contro il Genoa, l’Inter sta valutando la posizione di Stefano Pioli. Avendo raccolto solo 2 punti nelle ultime sette gare, la posizione dell’allenatore emiliano è sempre più in bilico. Ieri la squadra è stata duramente contestata dai tifosi neroazzurri, ma il tecnico tira dritto allontando le voci delle sue dimissioni.

L’Inter torna alla carica

A seguito dei deludenti risultati, quindi, la dirigenza dell’Inter torna alla carica per Antonio Conte o Diego Simeone. Zhang Jindong sembra abbia rotto gli indugi ed è pronto a fare un’offerta irrinunciabile ad uno dei due tecnici.

In particolare, nelle ultime ore è ripartita concretamente la caccia al Cholo, pista sulla carta oggi più semplice rispetto a quella che porta all’ex c.t. azzurro, se non altro per i fantastici rapporti che intercorrono da sempre fra l’Atletico Madrid e il tecnico argentino.

La società nerazzurra sembrerebbe ormai pronta a mettere sul tavolo un contratto quinquennale da circa 10-15 milioni di euro a stagione, cifre pagate solo a José Mourinho da queste parti.

Soldi, continuità di lavoro e poteri importanti anche a livello di mercato: un progetto stimolante sia per Simeone sia per Conte.

Inter, obiettivo Champions

Dato si che, dopo la sconfitta di ieri per mano del Genoa, l’Europa sembra definitivamente sfumata, l’anno prossimo l’obiettivo Champions non potrà essere fallito: nell’Europa che conta 2018-2019 entreranno infatti direttamente quattro squadre italiane, ed è evidente che restarne fuori equivarrebbe a un vero e proprio disastro sportivo generale; va dunque messo al timone un Capitano in grado di garantire il traguardo minimo senza rischi, per poi guidare in sicurezza il vero e proprio decollo verso i vertici del calcio internazionale.

Gianni Brera sosteneva che “l’Inter è squadra femmina, quindi passionale, volubile, e pertanto agli antipodi del pragmatismo che caratterizza la Juventus.” Perciò, Suning sta pensando di affidarsi a un capopopolo, lider maximo o maschio alfa, per domare una squadra tanto umorale quanto passionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche