Calciomercato Juventus: ecco la pista per l'attacco - Notizie.it

Calciomercato Juventus: ecco la pista per l’attacco

Calcio

Calciomercato Juventus: ecco la pista per l’attacco

pista
Calciomercato Juventus: ecco la pista per l'attacco

Per quanto riguarda il calciomercato della Juventus, si prospetta una nuova pista per l'attacco. Vediamo a chi porta e quale sarà il nuovo innesto.

La Juventus sta lottando ancora su tre fronti. La finale di Coppa Italia, lo scudetto e la finale di Champions League che disputerà il 3 giugno prossimo a Cardiff contro il Real Madrid. Nonostante tutti questi impegni, la Juventus e il ds Marotta non perdono tempo e continuano a guardare avanti in vista del prossimo calciomercato. La Juventus, come sappiamo, aa conquistato la finale di Champions League, dopo aver battuto il Monaco. La sfida con il Monaco potrebbe dare il via a un nuovo innesto, a un nuovo attaccante.

In base a quanto si legge sulle pagine di Tutto Sport di questa mattina, sembra che le strade del Monaco e della Juventus siano destinate nuovamente a intrecciarsi. I bianconeri si sarebbero innamorati di un attaccante del Monaco, ovvero Mbappè e l’interesse sembra essere corrisposto anche da parte del giocatore verso la squadra bianconera.

Durante la doppia sfida di Champions League, il giocatore del Monaco si sarebbe innamorato del club bianconero. Il giocatore del Monaco ha dimostrato di saper apprezzare la forza, la determinazione e il carisma della Juve.

Lo stesso zio del giocatore afferma che suo nipote segue la Juventus da anni.

Sia Marotta che Paratici stanno osservando il giocatore da tantissimo tempo e sarebbero pronti ad acquistarlo. Mbappè piace a moltissime altre squadre. Dall’Arsenal al Chelsea e al Real Madrid tutti sono innamorati di questo giocatore. Il cartellino del giocatore, che ha un valore di circa 70-80 milioni di Euro, non spaventa la dirigenza juventina che, a quanto pare, è pronta a prenderlo. Vedremo se a partire dalla prossima stagione Mbappè sarà un giocatore della Juventus oppure no.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche