Calciomercato Juventus, occhi sulla stella del Venezia - Notizie.it
Calciomercato Juventus, occhi sulla stella del Venezia
Calcio

Calciomercato Juventus, occhi sulla stella del Venezia

Calciomercato Juventus: numerosi osservatori della Vecchia Signora starebbero mettendo gli occhi su Davide Marsura, classe ’94, attaccante esterno del Venezia, attualmente allenato dall’ex attaccante Filippo Inzaghi, campione del mondo nel 2000 e vice-campione d’Europa con la Nazionale italiana nel 2006, campione d’Europa quando vestiva la maglia del Milan nel 2003 e nel 2007, e campione del mondo nello stesso anno; ancora prima, Pippo Inzaghi si era aggiudicato il titolo di campione d’Italia nel 1998 con la maglia bianconera della Juventus e in seguito, nel 2004 e nel 2011, con quella rossonera del Milan. La notizia sul suo allievo Davide Marsura è riportata da Tutto Sport, uscito oggi in edicola. La Juve starebbe monitorando la stella emergente della Lega Pro – ovvero il terzo livello del campionato italiano di calcio, il più basso a carattere professionistico – e vorrebbe vederlo militare un altro club di Serie A, come l’Atalanta, l’Empoli o il Sassuolo, per capire come se la cava, in modo da poterlo eventualmente ingaggiare in futuro.

L’ingresso di Marsura in una di quelle squadre, potrebbe avvenire in estate. L’attaccante, arrivato al Venezia nel luglio dello scorso anno, ha già totalizzato 30 presenze in campo e segnato 7 gol in campionato. Precedentemente, dopo essere stato venduto dall’Udinese, aveva militato nella stagione 2014-2015 nel Ferarpisalò – società calistica che rappresenta le città di Salò e di Lonato del Garda, in provincia di Brescia – e si era distinto nella serie cadetta 2015-16 con 28 presenze tra Modena e Brescia. Il giovane calciatore è talmente valido, che è stato notato anche dal Manchester United, come ha rivelato lui stesso in una dichiarazione rilasciata nel dicembre dello scorso anno: “Quando avevo sedici anni il braccio destro di Fergusson – David Williams – è venuto a parlarmi … la tentazione (di accettare la proposta, ndr) c’è stata. Soprattutto a livello economico. Poi, però – ha spiegato Marsura – ho fatto una scelta professionale, di vita”; una scelta che era quella di restare in Italia e all’epoca all’Udinese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche