Calciomercato: la Roma chiude senza sorprese

Roma

Calciomercato: la Roma chiude senza sorprese

E’ stato un mercato anonimo per la Roma. Luis Enrique non ha fatto particolari richieste ai dirigenti della Roma, tranne sfoltire la rosa. Ed è stato accontentato.
Infatti Walter Sabatini e Franco Baldini sono riusciti a muoversi per piazzare Pizarro e Barusso, oltre a Okaka, Borriello e Caprari.
Pizarro andrà in prestito al Manchester City di Roberto Mancini (suo ex allenatore ai tempi dell’inter).
Barusso è stato piazzato in provincia, in B, nella Nocerina di Autieri.
Okaka è già a Parma da un paio di giornate e Borriello, che alla Juve si è già ambientato, per cui si poteva tentare una sistemazione migliore.
Un capitolo a parte lo merita il giovane Caprari, che a Pescara avrà la possibilità di crescere moltissimo, alla corte di un genio come Zdenek Zeman.

In entrata invece non c’è molto da dire: l’operazione di Nico Lopez si è chiusa addirittura in autunno e oltre al giovanissimo Ferrante, che è più un acquisto per la primavera, c’è solo il promettente Marquinho, esterno brasiliano preso dal Fluminense: un giocatore molto veloce e tecnico, perfetto per l’idea di gioco di Luis Enrique.

Diciamo che quest’anno si è chiuso senza botti, ma in estate serviranno investimenti di qualità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche