Calciomercato Milan, dubbi su Montella: ecco i possibili risvolti - Notizie.it
Calciomercato Milan, dubbi su Montella: ecco i possibili risvolti
Calcio

Calciomercato Milan, dubbi su Montella: ecco i possibili risvolti

Il mister vuole garanzie

Calciomercato Milan: il mister rossonero Vincenzo Montella è indeciso se restare o meno ad allenare la squadra, dalla quale vuole garanzie. Nei giorni 13 e 14 aprile dovrebbe concludersi il “famoso” closing per il passaggio di proprietà dalla famiglia Berlusconi ai cinesi e poi Montella vedrà Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, futuri dirigenti del club, per discutere dei progetti per la società. Lui rimarrebbe volentieri a Milano, anche perché in questa stagione ha lavorato bene, ma intende verificare se ciò sarà possibile, se la squadra passerà sotto la guida dell’imprenditore Yonghong Li. La nuova dirigenza della squadra, d’altra parte, non vuole perdere l’attuale allenatore e cercherà di offrirgli una cifra convincente per farlo restare – cifra che potrebbe essere tra i 100 e 150 milioni -, entro lo scadere del suo contratto che avverrà nel giugno 2018.

In alternativa Montella potrebbe tornare alla Roma – di cui è stato giocatore e di cui ha allenato sia le giovanili sia la Prima Squadra – oppure potrebbe passare alla Juventus.

In passato c’era già stata una possibilità che il tecnico tornasse a sedere sulla panchina giallorossa, ma egli non raggiunse l’accordo con i dirigenti Franco Baldini e Mauro Baldissoni, i quali scelsero Zdenek Zeman, appena approdato in Serie A col Pescara. Invece con Luciano Spalletti – il contratto del quale sta comunque per scadere, apprendo ad incertezze sul suo futuro – il ritorno di Montella alla Roma sembra di nuovo possibile. Per quanto riguarda la Juventus poi, anche Massimiliano Allegri potrebbe lasciare libera la panchina e potrebbe occuparla proprio l’attuale tecnico del Milan.

Opzione Mancini

Nelle scorse settimane era stato fatto il nome di Roberto Mancini, ex tecnico dell’Inter, come possibile successore di Vincenzo Montella. Tuttavia il diretto interessato – che tra l’altro non piacerebbe alla tifoseria – aveva smentito questa eventualità spiegando: “Sono stato accostato ai rossoneri solo perché Fassone – con il quale è in eccellenti rapporti, ndr – può diventare il nuovo amministratore delegato, però di concreto non c’è nulla.

Comunque, nel caso, valuterei l’opportunità. Penso che un tecnico vada dove pensa di poter fare bene, anche se io preferirei andare all’estero”. Mancini sarebbe però tra i possibili futuri allenatori della Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche