Calciomercato Milan, pronta l’offensiva per Aubameyang: i dettagli

Sport

Calciomercato Milan, pronta l’offensiva per Aubameyang: i dettagli

Aubameyang

Non solo Biglia, il Milan punta anche ad aggiungere un tassello nel reparto offensivo: nel mirino dei rossoneri è finito Pierre Emerick Aubameyang

Non solo Biglia. Il Milan sta cercando di inserire un ulteriore tassello nel reparto offensivo. Il nome più caldo nelle ultime ore è quello di Pierre Emerick Aubameyang.

Milan a caccia dell’attaccante: assalto ad Aubameyang

Il Milan vuole regalare a Montella gli ultimi colpi di un mercato scoppiettante per completare definitivamente la rosa.

Al momento la trattativa principale riguarda il centrocampista, con Lucas Biglia ormai ad un passo dal vestire la maglia rossonero. L’argentino, infatti, una volta sbarcato a Fiumicino, non ha confermato di partire per il ritiro di Auronzo con la Lazio. Anzi, secondo le ultime indiscrezioni, pare che il giocatore non sosterrà nemmeno le visite mediche con la Lazio previste per la giornata di domani.

Una volta sistemato il possibile acquisto di Biglia, gli uomini di mercato del Milan punteranno la loro attenzione sull’attaccante. Nelle ultime ore si sono fatte più insistenti le voci di un possibile ritorno in rossonero di Aubameyang, cresciuto nel vivaio del Milan.

Salvo poi lasciarlo andare senza avergli dato l’opportunità giusta.

L’attaccante poi è letteralmente esploso nel corso della sua carriera e ora i tifosi milanisti sognano un suo ritorno. Secondo quanto riportato da “Tuttosport”, il Milan sarebbe pronto a dare l’assalto attaccante, tanto da aver preparato un blitz in Germania oppure in Cina, quando i rossoneri incontreranno il Borussia Dortmund (squadra che detiene il cartellino di Aubameyang) nel corso di una amichevole.

A questo test, che verrà disputato il prossimo 18 luglio, dovrebbe assitere anche Yonghong Li e il suo braccio destro Han Li. E dunque sarebbe l’occassione ideale per tentare di chiudere l’affare Aubameyang.

Il Milan sarebbe pronto a sborsare una cifra intorno ai 60 milioni per convincere ilBorussia Dortmund a cedere il giocatore. Dal canto suo, all’attaccante verrà offerto un ingaggio da 7,5 milioni a stagione.

Ma il Milan dovrà fare attenzione alla concorrenza cinese, con il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro già da diverso tempo interessato ad Aubameyang.

Le alternative ad Aubameyang per l’attacco rossonero

Non solo Aubameyang.

Il Milan, infatti, sta valutando anche delle alternative nel caso in cui le trattative con l’attaccante del Borussia Dortmund non dovessero andare per il verso giusto.

Il candidato numero uno resta sempre Nikola Kalinic, anche se la Fiorentina non sembra intenzionata a cedere il croato dopo la partenza di Borja Valero e quella probabile di Bernardeschi. Ma qualche settimana fa lo stesso Kalinic è uscito allo scoperto, dichiarando la sua forte volontà di trasferirsi al Milan.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche