Calciomercato Milan, ecco la strategia per arrivare ad Aubameyang

Sport

Calciomercato Milan, ecco la strategia per arrivare ad Aubameyang

Aubameyang

Il Milan è sempre a caccia di un grande colpo in attacco. Il candidato principale resta sempre Pierre Emerick Aubameyang, punta del Borussia Dortmund.

Milan, Aubameyang sempre nel mirino: buone notizie per i rossoneri

Sulle pagine della “Gazzetta dello Sport” si può leggere che ci sono un paio di buone notizie per il Milan per quanto riguarda la trattativa per arrivare ad Aubameyang.

In primo luogo, il mercato cinese termina nella giornata di oggi. L’attaccante del Borussia Dortmund, infatti, è ricercato al Tianjin Quanjian, squadra allenata da Fabio Cannavaro. In realtà, però, la trattativa nelle ultime ore sembra essersi raffreddata. Tanto che alcune fonte interne al club cinese danno l’affare già definitivamente saltato.

Non trovano invece conferma le voci di un possibile inserimento da parte del Chelsea di Conte per arrivare ad Aubameyang. Conte, tecnico dei Blues, infatti, è alla ricerca di un nuovo attaccante di peso, ma con caratteristiche diverse rispetto a quelle dell’attaccante del Dortmund.

Per quanto riguarda la sponda rossonera, il Milan è pronto a mettere sul piatto una cifra sui 60 milioni per arrivare ad Aubameyang.

Al giocatore, invece, verrà proprosto un contratto di cinque anni da 7,5 milioni di euro a stagione.

Delle novità potrebbero esserci intorno al 18 luglio, giorno in cui verrà disputata una amichevole proprio tra il Milan e il Borussia Dortmund. Quella potrebbe essere dunque l’occasione giusta per le società di incontrarsi e portare avanti la trattativa.

Non solo Aubameyang: il Milan punta su Biglia

Non solo il colpo in attacco. Il Milan sta pensando di regalare a Vincenzo Montella anche un nuovo giocatore per completare la rosa nel reparto di centrocampo.

Il nome più caldo resta sempre quello di Lucas Biglia. Il giocatore, nonostante le voci che lo volessero lontano dalla Lazio, ha svolto le visite mediche con il club biancoceleste ed è anche partito per il ritiro di Auronzo.

Pista definitivamente tramontata per il Milan? No, la trattativa è ancora in piedi e può concludersi da un momento all’altro.

Quello che sta complicando l’operazione è la differenza tra la richiesta di Lotito e l’offerta del Milan. In ballo c’è una differenza di circa 3 milioni di euro, con il Presidente della Lazio che non vuole ricavare meno di 20 milioni di euro dalla cessione del centrocampista argentino. Il Milan, invece, non vorrebbe superare un’offerta che si aggira intorno ai 15-16 milioni di euro. In casa rossonera però c’è ottimismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche