Calciomercato Milan, visite mediche per Kessie

Calciomercato Milan, visite mediche per Kessie

Sport

Calciomercato Milan, visite mediche per Kessie

calciomercato milan
Calciomercato Milan, visite mediche per Kessie

Calciomercato Milan che sta regalando grandi sogni ai tifosi rossoneri. Dopo Musacchio, eccò Kessié. Il giocatore della Dea alle visite mediche

Calciomercato Milan che è partito alla grande. La squadra rossonera ha praticamente bloccato Musacchio che ha fatto le visite mediche. Adesso è la volta di un altro giocatore che in pratica è diventato a tutti gli effetti milanista.

Si tratta di Franck Kessié, giocatore dell’Atalanta, che tanto bene ha fatto in questa annata calcistica. Il giocatore della Dea ha effettuato le visite mediche. La dirigenza del Milan dunque è partito a razzo per offrire a Vincenzo Montella una squadra titolata per la prossima stagione calcistica che vedrà la sua squadra lottare anche per l’Europa League.

La manifestazione europea è certamente un fiore all’occhiello per una compagine ma al tempo stesso comporta un dispendio di energie monto grande. Per questo spesso occorre una rosa ampia per poter poi lottare tranquillamente per i vari fronti stagionali. Un caso del passato importante ad esempio è stato quello del Sassuolo che, raggiunta l’Europa, ha passato un’annata non propriamente positiva.

Kessié sembrerebbe esser stato avvistato dalle parti di Milano per le visite mediche.

All’Atalanta andranno oltre 25 milioni di euro mentre al centrocampista l’ingaggio dovrebbe sfiorare circa i 2 milioni di euro. Il Milan ha vinto di fatto il confronto con la Roma che aveva avvicinato l’elemento nerazzurro fin dal mercato di Gennaio.

L’atalantino firmerà il contratto che lo legherà al Milan per alcune stagioni a fine mese quando la FIGC darà il via libera per la stipula dei precontratti. Il nuovo Milan sta dunque crescendo in maniera positiva con un doppio colpo che a breve diventerà anche triplo visto che è imminente l’arrivo pure di Rodriguez.

Ma ricordiamo chi è Franck Kessié. Classe 1996, ivoriano, gioca, oltre con l’Atalanta, anche con la Nazionale del proprio paese. Ha iniziato a giocare nelle giovanili della Stella Adjamé, prima di passare alla squadra bergamasca. Nella stagione 2015/2016 è andato in prestito al Cesena. Con la maglia romagnola si trasforma da difensore centrale in un centrocampista.

Quest’anno esplode nella compagine di Bergamo sotto la guida di Gian Piero Gasperini che lo plasma a dovere regalandogli per 29 volte la possibilità di scendere in campo.

Al suo attivo arrivano 6 reti. E’ dotato di ottima tecnica di base e sicuramente ha un grande futuro davanti a se.

Kessié ha giocato nella Nazionale Under 17 segnando 2 reti in 5 incontri nel relativo Mondiale. Era il 2013 e mello stesso anno ha addirittura esordito con la Nazionale maggiore.

Oltre al centrocampista ivoriano, le mira della società milanese sono rivolte ad altri due giocatori. Si tratta di Lucas Biglia, capitano della Lazio, buon rigorista, con una buona visione di gioco e pure un altro giocatore della squadra capitolina allenata da Simona Inzaghi. Si tratta di Keita Baldé, attaccante veloce, bravissimo nel controllo di palla e in velocità.

Questi gli obiettivi del Milan per la prossima stagione nella quale la società meneghina vuole tornare a lottare per qualcosa di davvero importante nel massimo campionato italiano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche