Calciomercato Roma, Pruzzo: “Spalletti o meglio uno straniero” h

Sport

Calciomercato Roma, Pruzzo: “Spalletti o meglio uno straniero” h

calciomercato roma, pruzzo
Calciomercato Roma, Pruzzo: "Spalletti o meglio uno straniero"

Calciomercato Roma attivo anche per la ricerca del prossimo allenatore. Interviene l'ex bomber Roberto Pruzzo che dice la sua su Spalletti

Calciomercato Roma che sfoglia la margherita per quanto riguarda il futuro dell’allenatore Luciano Spalletti che è in bilico e ancora non sa se la prossima annata siederà sulla panchina giallorossa. Le voci si susseguono e i nomi dei sostituti non mancano, sia in Italia ma anche all’estero da dove proviene la voce inerente a Unai Emery, attuale mister del Paris Saint Germain.

A difesa del mister della squadra capitolina arriva un bomber che ha fatto la storia della Roma. Si tratta di ‘O Rei di Crocefieschi Roberto Pruzzo. Con la maglia della squadra della Capitale ha disputato 240 gare realizzando 106 reti tra il 1978 e il 1988. Molto vicino alla sua ex formazione non manca di dare consigli alla dirigenza su possibili acquisti futuri.

“Personalmente farei di tutto per trattenere Luciano Spalletti. Quello che temo è l’allenatore toscano non voglia rimanere alla guida della Roma. Fossi nella dirigenza però farei di tutto per cercare di non lasciarmi scappare un allenatore così valido”.

Lo stesso Spalletti peraltro aveva già di fatto annunciato la propria decisione di abbandonare la Roma con una sibillina frase al termine del match vinto contro il Milan quando aveva spiegato che: “se potessi tornare indietro non verrei mai ad allenare la Roma”.

Tornando al bomber ex romanista, ha spiegato peraltro che, per la successione, non guarderebbe molto vicino a casa ma neppure all’estero. “Ad allenare la Roma ci vuole un tecnico che sia il più distante dalle situazioni romane in generale.

Quindi nessun italiano ma neppure Emery che tanto è chiacchierato per il futuro. Personalmente anzi eviterei gli allenatori stranieri”.

Modi come al solito pacati per Roberto Pruzzo che però non manca mai di dire la propria quando viene interpellato sulle vicende romaniste. A Roma quindi la margherita, di cui parlavamo prima, continuerà ad esser sfogliata. La chiusura del campionato è vicino. Tre gare e quindi la società si getterà sul mercato per cominciare a gettare le basi per la prossima stagione sportiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche