Calciomercato Roma: sirene inglesi per Rudiger e Nainggolan

Sport

Calciomercato Roma: sirene inglesi per Rudiger e Nainggolan

Roma
Roma

Le sirene inglesi per Radja Nainggolan e Antonio Rudiger continuano a circolare, soprattutto quelle londinesi. Il tecnico Antonio Conte, in cima alla lista dei desideri, ha i due giocatori della Roma: uno in difesa e uno a centrocampo. Secondo quanto scrive ‘The Sun‘, il Chelsea di Antonio Conte sta preparando un’offerta da 70 milioni di sterline (pari a circa 82 milioni di euro) per convincere la dirigenza giallorossa a cedere sia il centrocampista belga che il difensore tedesco, da tempo nel mirino dei ‘Blues’.

Se in estate la pista Nainggolan era più complicata, per via dell’attaccamento alla Roma, adesso la strada sembra essere più in discesa per il Chelsea: gli ultimi avvenimenti, il manichino appeso e il fatto di non aver vinto nulla anche quest’anno, hanno portato il “Ninja” ad essere titubante sul rinnovo del contratto con i capitolini.

Non solo Chelsea

l Chelsea di Antonio Conte non è l’unica squadra interessata al doppio acquisto in casa Roma: anche l’Inter, infatti, in attesa di conoscere il nome dell’allenatore per la stagione 2017/2018, sta monitorando con molta attenzione la situazione legata al futuro di Radja Nainggolan ed Antonio Rüdiger.

Per quanto riguarda il primo, il direttore sportivo interista Piero Ausilio ha confermato, ieri, nei minuti precedenti il fischio d’inizio di Genoa-Inter: “Nainggolan? Penso che piaccia a tutti uno come lui”. Anche Milan e Borussia Dortmund sembrano essere interessate al giocatore.

Le parole di Monchi

Monchi, il neo direttore sportivo della Roma, a proposito delle continue voci di mercato ha dichiarato: “Il problema non è vendere, ma comprare male e questo non vale solo per la Roma. Calciatori non in vendita? La risposta tipo è che esistono calciatori incedibili. Ma non sono qui per vendere fumo e allor dico che non esistono calciatori non vendibili. Esistono calciatori importanti e meno importanti. Questo non significa però che stiamo con un cartello con scritto “Si vende”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche