Come calcolare l’interesse in un prestito COMMENTA  

Come calcolare l’interesse in un prestito COMMENTA  

Oggi vi spiegherò come calcolare l’interesse in un prestito. Non abbiate paura, non è poi così difficile come può sembrare, andiamo per gradi. Prima di tutto, procuratevi un foglio di carta e penna, oppure Excel. Ora vi scriverò la formula generale per calcolare l’interesse: I=C x r x t/100.

I sta per Interesse, C per Capitale, r è il tasso d’interesse e t il tempo espresso in anni. Nel caso in cui vogliate il tempo calcolato in mesi, questa è la formula che dovrete usare: I=C x rx m/ 1200 , in cui l’unica variabile modificata è “t=m”, ossia, il tempo espresso in mesi.

Nel caso in cui vogliate il tempo calcolato in giorni, quì le cose iniziano a farsi più complesse, perchè bisogna vedere se si considera l’anno civile, oppure quello commerciale.

La formula in tal caso è: I= C x r x gg/?. La variabile gg indica il tempo espresso in giorni, Il punto interrogativo è una variabile messa per comodità, in quanto, il valore per cui dividere, dipende dall’anno scelto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*