Caldo e sole anomalo per i prossimi 10 giorni: poi sarà Bianco Natale con neve su Alpi e Appennino

Meteo

Caldo e sole anomalo per i prossimi 10 giorni: poi sarà Bianco Natale con neve su Alpi e Appennino

Autunno caldo. una donna al sole in un agriturismo di Siena il 7 novembre 2015. ANSA/FRANCO SILVI

Quando pensavamo di aver perso definitivamente la nostra battaglia contro “Attila”, la sciabolata artica che si era scagliata sulla nostra penisola a fine novembre, ecco che l’inverno in questi giorni sembra averci seriamente ripensato, concedendoci giornate di sole pieno e temperature tiepide.

Il caldo anomalo di queste ore sarà destinato, per i meteorologi, a durare per altri dieci giorni. La prossima perturbazione che abbasserà di molto le temperature comparirà sui bollettini – infatti- solo a partire dalla terza decade del mese, dando il via a rovesci e nevicate sparse. Giorgio Bartolini, meteorologo del Consorzio Lamma-Cnr, analizza lo scenario di questi giorni come conseguenza “della persistenza dell’area di alta pressione che ha lasciato ai margini dell’Europa le perturbazioni.”

Per chi non vede l’ora di trasferirsi sulle vette montane per praticare del sano sci o snowboard, dovrà invece pazientare, ma non disperare. Sempre secondo Bartolini “Con l’arrivo di una perturbazione intorno al 20 dicembre potrebbe arrivare della neve sulle Alpi, dove finora ne è caduta poca”.

Monte Cimone e Val d’ Aosta hanno registrato, lo scorso novembre, un “caldo record” e sulle riviere di Levante e Ponente c’è chi non disdegna di fare “l’ultimo bagno” di quella che doveva essere, già da qualche mese, la fine della stagione estiva.
Ma non è finita qui: il quadro meteorologico attuale è caratterizzato, inoltre, da un’altra anomalia, e cioè dal fenomeno dell’inversione termica, caratterizzato da temperature più alte con l’aumentare della quota.

“E’ dovuto al fatto – rileva Bartolini – che in questo periodo le ore di luce sono poche, l’irraggiamento è scarso e l’aria fredda ristagna verso il basso”.

E se i classici pupazzi di neve saranno rimpiazzati, sui social, da tramonti mozzafiato in riva al mare, a noi non rimane che rassegnarci e goderci questo strano e piacevole autunno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche