California: dal 2015 cancellati commenti imbarazzanti per gli adolescenti su Facebook COMMENTA  

California: dal 2015 cancellati commenti imbarazzanti per gli adolescenti su Facebook COMMENTA  

Lunedì il Governatore della California ha firmato una legge che prevede che social network come Facebook, Twitter, Tumblr permettano ai ragazzi sotto i 18 anni di poter cancellare definitivamente i loro post.


A partire dal 2015, queste piattaforme devono dotare gli utenti adolescenti della California della possibilità di eliminare video, testi e contenuto delle foto per sempre, a meno che il contenuto è stato originariamente caricato da terzi.


Come ha affermato il Senatore Darrell Steinberg al Los Angeles Times, la nuova legge offre ” protezione innovativa per i nostri bambini, che spesso agiscono impetuosamente postando immagini o messaggi imprudenti prima di pensare alle conseguenze ” .

La misura sembra ben intenzionata e compassionevole – chi non è stato giovane, sciocco e on-line – ma i legislatori della California hanno pensato alle conseguenze?

Come Gregory Ferenstein di TechCrunch osserva , quasi tutti i servizi già forniscono un pulsante di eliminazione. Almeno in teoria, gli adolescenti (e adulti) hanno a lungo goduto la possibilità di pulir via le indiscrezioni di social media.


“Sempre più il mondo dei social media è archiviato automaticamente ” scrive Ferenstein di come depositi Internet “creano copie di quasi ogni pezzo di informazioni sul web “. Servizi come Facebook o Twitter hanno mai avuto la possibilità d’immischiarsi in queste biblioteche digitali indipendenti? Come un adolescente dovrebbe richiedere di rimuovere un post?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*