Call of Duty Modern Warfare 3: solo un altro sequel COMMENTA  

Call of Duty Modern Warfare 3: solo un altro sequel COMMENTA  


Tra tutti i generi moderni di videogiochi, quelli di guerra sono quelli che amo di meno, per parecchie ragioni. Quando ho avuto la possibilità di giocare a Call of Duty: Modern Warfare 3, grazie a mio fratello, non ho fatto esattamente i salti di gioia per l’opportunità, ma ho pensato che avrei comunque potuto fare un tentativo.


Non c’è dubbio che la grafica sia splendida, perché è quello per cui i videogiochi per Xbox sono famosi. Tutte le pistole impugnate dal vostro giocatore sono state finemente disegnate dai programmatori del gioco. L’unico rimprovero che potrei muovere è che le auto nel gioco sembrano fuori luogo, se paragonate al resto della grafica e dello sfondo. Questo è un problema in generale per i giochi che ancora devono essere perfezionati, perciò non è una prerogativa di MW3.


Il gioco è fluido come sempre, ma non c’è molto altro da dire. I giocatori si aspettano che i comandi dei seguiti migliorino. La critica hanno apprezzato la serie di Call of Duty per avere il miglior gioco in modalità singolo giocatore, tra tutti gli sparatutto in prima persona. Questo non è granché come complimento, dal momento che alla maggior parte dei videogiochi del genere, come Halo, non vale la pena di giocare da soli. La storia è praticamente la stessa: un famigerato e potente terrorista deve essere fermato e voi e i vostri uomini siete gli unici che possono farlo. Tutta la pianificazione e gli sforzi sono riservati alla modalità multi-giocatore, perché è quella che dà più soddisfazioni.


La possibilità di rigiocare dipende solo da quanto giocate con i vostri amici online. Dal momento che la Xbox basa i suoi giochi su questo tipo di gioco, questo non dovrebbe costituire un problema per coloro che hanno acquistato il gioco. Giocare con gli amici è la parte migliore di Modern Warfare 3 e può portare a diverse peripezie divertenti.

L'articolo prosegue subito dopo


Per gli entusiasti dei giochi di guerra, che hanno una significativa quantità di tempo per giocare con i loro amici online, consiglierei senza dubbio questo gioco. Ci sono nuovi obiettivi da raggiungere, nuove armi e nuovi scenari ai quali vale la pena dare un’occhiata, se avete tempo da dedicarli. Il resto di noi può fermarsi al secondo episodio della serie. Le console di nuova generazione dovrebbe arrivare a breve e, con esse, gli aggiornamenti per tutto. Perciò, se Call of Duty non è uno dei vostri videogiochi preferiti, non vale la pena spendere soldi.

Leggi anche

bluetooth
Tecnologia

Cuffie bluetooth vs auricolari bluetooth

Breve guida all'acquisto del dispositivo bluetooth più affine alle nostre necessità. Come tutti sanno, il protocollo bluetooth è uno standard tecnico di trasmissione dati wireless, particolarmente utilizzato per dispositivi di diffusione del suono come cuffie Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*