Come calmare i bambini capricciosi COMMENTA  

Come calmare i bambini capricciosi COMMENTA  

Come calmare i bambini capricciosi
Come calmare i bambini capricciosi

Fare i genitori non è per niente facile, soprattutto quando i bambini fanno i capricci o sono nervosi, come comportarsi in questi casi?

Spesso siamo in difficoltà quando vediamo i nostri bambini piangere,  disperarsi, fare capricci. Perdiamo facilmente la pazienza o spesso andiamo nel panico, credendo che abbiano qualcosa che non va.


Come ben sappiamo, i capricci e i pianti di un bambino fanno parte della fase di evoluzione del piccolo. Se ci mostriamo vulnerabile, il bambino cresce seguendo i nostri attegiamenti.


In certe situazioni, bisogna saper controllare il proprio comportamento e mostrarsi calmi, sereni per poter aiutare il nostro bimbo.

Dobbiamo sforzarci di “comprendere” il bambino è seguirlo in ogni cosa, immedesimarsi in ogni suo pensiero e azione, sentendosi poi capito, il bambino impara a gestire le proprie emozioni.


Spesso molte mamme hanno momenti di crisi, proprio per il fatto di non riuscire a comprendere gli stati d’animo o i bisogni di un neonato.

L'articolo prosegue subito dopo


In questi casi, è sempre utile avere delle persone accanto come i propri genitori o amiche. Se la madre è tranquilla, riesce ad essere lucida mentalmente nel poter dedicarsi completamente al figlio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*