Calvin Klein chiude lo stabilimento dell’Osmannoro

Firenze

Calvin Klein chiude lo stabilimento dell’Osmannoro

Calvin Klein
Calvin Klein

Il famoso marchio Calvin Klein chiuderà lo stabilimento dell’Osmannoro mandando a casa 150 persone.

Sono in corso le trattative tra la casa di moda e i sindacati per decidere sul futuro dei 150 addetti ai lavori che rischiano di perdere il lavoro. Infatti è ormai deciso che lo stabilimento di via Lucchese sarà dismesso.

Il programma di dismissione avverrà in un anno e mezzo ed è stato deciso in ambito di una ristrutturazione globale voluta dalla società proprietaria del marchio, la Warnaco. Nuove strategie di marketing e nuovi mercati su cui puntare, cambiando le decisioni prese dalla precedente amministrazione.

A Firenze venivano disegnati i jeans Calvin Klein, che poi venivano prodotti in Cina. Nel 2009 era stato dismesso anche lo stabilimento del Mugello, utilizzato come centro di smistamento della merce. In quel caso furono 130 persone a perdere il lavoro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche