Cambia il portavoce del Vaticano: Lombardi lascia il posto

News

Cambia il portavoce del Vaticano: Lombardi lascia il posto

lombardi

Sala stampa vaticana: Lombardi va in pensione. A sostituirlo il giornalista americano Greg Burke.

Il padre gesuita Federico Lombardi lascia il posto di direttore della sala stampa del Vaticano al suo vice, il 56enne statunitense Greg Burke. Padre Lombardi va in pensione proprio oggi, giorno del suo decimo anniversario dalla nomina di direttore. Per tutto questo tempo ha fatto da portavoce con estrema discrezione e appropriatezza grazie alla sua ampia conoscenza dei meccanismi della Chiesa Cristiana. Soprattutto nei casi mediatici sconvolgenti come Vatileaks. Con i suoi modi dimessi, è stato il modello perfetto di collaboratore del Papa, ha servito la Chiesa senza mai rubare la scena ai protagonisti. Questo cambiamento segnerà inevitabilmente il sistema comunicativo vaticano. Il suo sostituto, Burke è un giornalista con esperienza ventennale come corrispondente vaticansita per il Time e la Fox. Per due anni è stato poi Advisor per la sala stampa vaticana, e solo a dicembre è diventato vice direttore.

Adesso, nominato direttore, ha scelto come vice Paloma Garcia Ovejero, la prima donna a ricoprire questa carica. Ha nominato anche il nuovo prefetto che sarà monsignore Dario Viganò. Padre Federico Lombardi non lascia però la sala stampa per ritirarsi del tutto dalla vita vaticana: da settembre sarà un membro della congregazione generale della Compagnia di Gesù.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche