Cambiamenti nel cervello a causa della schizofrenia COMMENTA  

Cambiamenti nel cervello a causa della schizofrenia COMMENTA  

La schizofrenia è una malattia debilitante e spesso pericolosa dovuta a psicosi grave (distacco dalla realtà). Anche se nessuno è sicuro della causa esatta, secondo Schizophrenia.com la maggior parte degli scienziati concordano sul fatto che è il risultato di una combinazione di elementi biologici fisiologici, neurologici e psicologici. Dal punto di vista fisiologico, non vi è molto, sempre più prove di reali cambiamenti fisici avvengono nel cervello degli schizofrenici.

Perdita di materia grigia
Secondo Schizophrenia.com, gli scienziati hanno scoperto fino ad una perdita del 25 per cento di materia grigia, in particolare nei lobi temporali e frontali nel cervello degli schizofrenici. È stato rivelato che i pazienti con la perdita di più tessuto hanno i sintomi peggiori.


Ventricoli ingrossati
Secondo uno studio condotto presso l’Istituto di Psichiatria presso l’Università di Milano, le persone affette da schizofrenia hanno ventricoli dilatati tipici del cervello.


Anomalie neurologiche
Le persone affette da schizofrenia, secondo uno studio della Harvard Medical School nel 1989, hanno più anomalie strutturali e funzionali nel cervello rispetto alle persone sane.

L'articolo prosegue subito dopo


Compromissione della funzione cognitiva
Schizophrenia.com afferma che le funzioni cognitive degli schizofrenici, come la memoria verbale e di elaborazione delle informazioni, sono state compromesse da una quantità eccessiva di anomalie neuropsicologiche.

Diminuzione della funzione cerebrale prefrontale
Il Dipartimento di Psicologia Biologica e Medica presso l’Università di Bergen, Norvegia (2004), tra gli altri, ha osservato una diminuzione di attività nel cervello prefrontale nelle persone affette da schizofrenia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*